Attualità

Soddisfazione del produttore

19.02.2016

Il primo trimestre dell'anno ha portato una nuova realizzazione, questa volta per un'internazionale società del settore automotive, la Tristone Flowtech Poland.

L'attrezzo fornito alla Tristone è un estrusore monovite di dimensioni della vite pari a Ø 90 [mm] e la lunghezza L/D=16. É previsto per l'estrusione dei profilati di EPDM.

Nell'estrusore sono state applicate soluzioni innovative di costruzione. Il sistema di caricamento della gomma è eseguito in modo tale, da poter minimizzare la quantità dello scarto, il che è stato un parametro importante presentato dal committente. L'estrusore è gestito da uno panello tattile di operatore situato su uno braccio mobile, girabile, il che aumenta l'ergonomia dell'attrezzo. Il sistema di plastificazione è composto da un cilindro che possiede quattro zone di riscaldamento e di refrigerazione, la geometria delle viti è adattata alla lavorazione di un vasto ventaglio di tipo EPDM. L'estrusore termina con una chiusura alimentata idraulicamente, cui compito consiste in fissaggio della testa al cilindro di estrusore. La pressione massima di lavoro p pari a 400 [bar]. La vite è alimentata tramite un motore asincrono, con il sistema di refrigerazione individuale di potenza 75 [kW] tramite una trasmissione (riduttore).

L'attrezzo è dotato di un imbuto di riempimento, costruito in rispetto alle regole di ergonomia e di sicurezza. Inoltre la macchina possiede una testa a croce fissata all'estrusore con la cerniera, in aggiunta sostenuta sul pavimento con un rullo, il che facilita la sostituzione di strumenti di formazione. La costruzione della testa è pienamente adeguata alla specifica di materiali lavorati di tipo EPDM.

 

 

Contatore: 3942