Un nuovo incontro nell’ambito del ciclo NewEX – Politecnico di Lublino

In qualità di parti attive nell’ambito del progetto europeo NewEX aderiamo sempre con grande entusiasmo e impegno agli incontri e alle conferenze legate a questa iniziativa.

Teniamo a ricordare che NewEX coinvolge soltanto le istituzioni più moderne, che non esitano ad aprirsi all’innovazione e alle nuove tecnologie. Il progetto coinvolge università e aziende della Repubblica Ceca e Slovacca, del Portogallo e della Polonia, in cui ZAMAK MERCATOR è affiancato soltanto dal Politecnico di Lublino.

È stato proprio fra le mura universitarie di Lublino che il 23 febbraio 2018 si è svolta una nuova riunione di tutti i partecipanti a questo prestigioso evento, finalizzato a discutere i progressi dei progetti ai quali abbiamo lavorato fino ad ora, nonché a stabilire e a precisare il piano delle attività future.

All’inizio tutti i partecipanti sono stati accolti e presentati. Ciascun team è molto importante, svolge un ruolo fondamentale e senza di esso l’intero progetto NewEX non avrebbe senso – una delle finalità è proprio quella di instaurare forti legami tra i partecipanti e di coltivare una cooperazione internazionale.

Nella fase successiva della conferenza il presidente Prof. Sikora ha esposto un epilogo dell'intera iniziativa chiarendo in che modo essa abbia influenzato le pubblicazioni scientifiche. I rappresentanti della Repubblica Slovacca facenti capo all’Università di Košice hanno evidenziato il problema del test dei materiali polimerici con filler, mentre il Prof. Gaspar, proveniente dal Portogallo, ha esposto una relazione sul processo di estrusione, le zone scanalate e il manicotto rotante, in riferimento al quale ha eseguito calcoli numerici e ha illustrato la parte concettuale del progetto di costruzione di un nuovo estrusore.

L'incontro si è concluso con una cena comune e allegre conversazioni.

Vi terremo informati sulle prossime fasi della nostra attività nell’ambito di NewEX.


Dici NewEX, pensi New Extruder - il nuovo estrusore

L’azienda ZAMAK MERCATOR è un marchio che da diversi anni viene associato alle sfide. I progetti interessanti e complicati, un perfezionamento sempre maggiore delle capacità, l’avvio di nuovi contatti e prima di tutto la creatività e l’innovazione - è proprio quello che assicura alla nostra azienda l’equilibrio tra il lavoro e l’impegno intellettuale.

L’azienda ZAMAK MAERCATOR è uno dei fieri partecipanti del progetto europeo NewEX che associa soltanto le più moderne istituzioni che non hanno paura dell’innovazione e che sono aperte alle novità tecnologiche. A questa impresa partecipano le università e le aziende provenienti dalla Repubblica Ceca, dalla Slovacchia, dal Portogallo e, ovviamente, dalla Polonia - oltre alla nostra azienda, a questo prestigioso evento partecipa soltanto il Politecnico di Lublino.

Il primo e al contempo il principale obiettivo del progetto è di scambiare le conoscenze e le esperienze nell’ambito della progettazione e della costruzione degli estrusori tra tutti i partecipanti del processo. Per ottenere tale obiettivo, saranno necessarie numerose reciproche visite tra i partecipanti, nonché una partecipazione attiva ai convegni, alle conferenze e ai corsi di formazione.

Il secondo, il più esigente, ma prima di tutto il più interessante obiettivo di questo progetto è di elaborare, progettare, costruire e testare l’estrusore monovite caratterizzato dalle non tipiche innovazioni, quali: l’incisa zona di scarico con una geometria variabile delle incisioni, la parte rotante del cilindro con azionamento meccanico e la geometria specialistica della vite.

Il progetto NewEX dura fino all’anno 2020 e comporta numerose emozioni. Richiede grande impegno, creatività, puntualità e professionalità largamente intesa. Questo non ci spaventa. Siamo convinti che le conoscenze, le capacità ed i contatti che otterremo grazie alla partecipazione a questa prestigiosa iniziativa dell’Unione Europea costituiranno l’inizio di ulteriori successi della nostra Azienda, sia in Polonia che all’estero.  

In merito a questo progetto incoraggiamo prima di tutto gli studenti ed i laureati delle università tecniche polacche, ma non solo, a presentare le loro applicazioni per i tirocini e gli stage presso la nostra Azienda.