Lavorazione di
materie plastiche

Linee per le ricerche di laboratorio

Gli estrusori di laboratorio ed altri attrezzi prodotti dalla ZAMAK MERCATOR permettono di realizzare una larga azione di ricerca sulle materie plastiche, in particolare quelle difficili da lavorare, riempiti di polveri e fibre.  Gli estrusori, sia a due viti paralleli che a cono, grazie ai parametri di lavoro, aprano un nuovo capitolo nella ricerca sui polimeri. Da attrezzature di laboratorio prodotte si può formare, in relazione alle necessità, uno dei posti di ricerca presentati sotto.

• Linea per la granulazione (masterbatch)
• Linea per l'estrusione di lenza e stringa
• Linea per l'espansione di fibre
• Linea per la plastica

Importanti caratteristiche dell'uso

• Alti parametri di lavoro (momento meccanico, velocità, temperatura, pressione)
• Sistema di refrigerazione efficiente accorcia il tempo necessario per modificare i parametri di lavoro
• Software di ricerca avanzato e sviluppato
• Uso semplice ed ergonomico
• Soluzioni pro ecologiche di struttura e di uso
• Componenti durevoli
• Cilindro divisibile
• Alta flessibilità in configurazione di posti di ricerca

• Alta flessibilità in configurazione di posti di ricerca

Se la specificità di ricerca progettata richiede un allargamento della configurazione di base, ciascuna linea di laboratorio può essere equipaggiata di ulteriori attrezzi e macchine. Esiste la possibilità di una tale configurazione della linea di laboratorio, prendendo in considerazione atipicità dei lavori di ricerca da svolgere.

Unità di dosaggio

Per alimentare gli estrusori con la materia plastica e aggiunte, proponiamo unità di dosaggio volumetrici e gravimetrici che mostrano un'alta precisione. Le unità di dosaggio, in relazione a fabbisogno, possono dosare sia granulati che i polveri.

Estrusore a due viti parallelo

L'estrusore bivite parallelo è elemento chiave della linea, usato più spesso e responsabile per l'omogenizzazione del materiale. La geometria della vite scelta appositamente permette di lavorare un intero ventaglio di materie plastiche.

Estrusore bivite a cono

L'estrusore bivite a cono trova l'applicazione sulle linee, dove il criterio più importante è la possibilità di lavorare piccole e molto piccole quantità di polimeri. Può essere utilizzato come un segmento o un estrusore integrato alla propulsione.

Pompe di materiale

Questo elemento della linea è responsabile per un dosaggio preciso di materiale alla testa, nello stesso tempo mantiene la pressione impostata. La pompa di materiale livella pulsazioni del materiale estruso, favorendo una stabilità dimensionale del elemento da estrudere.

Testa

In relazione alla ricerca da condurre, l'estrusore può essere equipaggiato di testa per la lenza (lenze), stringhe, profilato chiuso o aperto, plastica o fibra.  Una facile da gestire chiusura a cuneo rende possibile il collegamento della testa alla pompa o  all'estrusore.

Vasca di refrigerazione

Il compito della vasca consiste in raffreddamento dell'elemento estruso, come lenza, cintura o profilato. Una bassa e costante temperatura d'acqua del circuito chiuso o aperto permette di scaricare il calore in modo efficace. La vasca in versione standard è equipaggiata di rulli di guida ed essiccatore.

Misuratore laser di diametro

Per la misurazione di diametro del profilato di sezione rotonda, su due assi in modo continuo viene usato un misuratore laser. I risultati appaiono anche sul panello di gestione della linea.

Trazione cingolata

La trazione cingolata è un elemento della linea responsabile per il ritiro del profilato estruso. La velocità lineare gestita con precisione permette di mantenere una regolazione dimensionale precisa.

Granulatore

Il granulatore permette di tagliare lenza o lenze estruse. La gestione della velocità di giri del rotore di taglio e di rulli di caricamento permette di ottenere i granuli di lunghezza richiesta.

Attrezzo per l'espansione di fibre

Lo spessore richiesto di fibre estruse dalla testa filiera può essere ottenuto con l'espansione su rulli dell'attrezzo di espansione, riscaldati o raffreddati. L'attrezzo può essere integrato ad avvolgitrice a due fusi e contatore di metri.