Lavorazione di
materie plastiche

Linea per la produzione di filamento per le stampanti 3D

La linea è destinata alla produzione di filamento usato per la stampa 3D di diametro da 1,75 mm a 3,00 mm con un'alta precisione di dimensioni. Gli attrezzi usati sulla linea sono caratterizzati da basso consumo di energia, precisione di lavoro, alta efficienza e sono in grado di realizzare un prodotto di alta qualità.

Importanti caratteristiche dell'uso

• Basso consumo di energia
• Alta precisione di dimensioni del filamento
• Uso semplice ed ergonomico
• Soluzioni pro ecologiche di struttura e di uso
• Componenti durevoli
• Sistema di comando digitale

 

La linea include seguenti attrezzi:

Sistema di essiccazione di granulato con alimentatore pneumatico
Ogni materiale prima di essere trasportato all'unità di plastificazione deve essere sottoposto al processo di essiccazione. In collegamento con alimentatori pneumatici che trasportano il granulato ad essiccazione, e da essiccazione al estrusore, viene creato un sistema che non richiede assistenza.

Estrusore di diametro di vite 32 mm e L/D 32
L'estrusore è un elemento chiave della linea, responsabile per l'omogenizzazione del materiale. Una geometria della vite scelta appositamente permette di produrre il filamento da materiali diversi, tra cui ABS e PLA.

Pompe di materiale
Questo elemento della linea è responsabile per un dosaggio preciso di materiale alla testa, nello stesso tempo mantiene la pressione impostata. La pompa di materiale livella pulsazioni del materiale estruso, favorendo una stabilità dimensionale del filamento.

Testa con un attrezzo di formazione
La testa è quel elemento della linea che in relazione all'attrezzo di formazione, stabilisce una forma finale della lenza estrusa.

Vasche di refrigerazione “calda”
Il filamento estruso dalla testa passa alla vasca con l'acqua calda. Dentro avviene la refrigerazione del materiale estruso. L'acqua calda (la temperatura in vasca dipende dal materiale ed è tra 40 a 80ºC) e protegge dalle contrazioni incontrollabili e violenti.

Vasca di refrigerazione “fredda” con essiccatore
Il compito della vasca con l'acqua fredda consiste in refrigerazione finale del filamento. La temperatura bassa e costante nel circuito chiuso permette di scaricare il calore dalla lenza in modo molto efficace.

Misuratore laser di diametro
Per la misurazione di diametro del filamento su due assi in modo continuo viene usato un misuratore laser. I risultati appaiono sul panello di gestione della linea.

Trazione cingolata
La trazione cingolata è un elemento della linea responsabile per il diametro del filamento. La velocità lineare gestita con precisione permette di mantenere una regolazione dimensionale precisa.

Compensatore di gravitazione
Con alte velocità lineari del filamento estruso, il tempo per cambiare le bobine in avvolgitrice è molto ridotto. Perciò si consiglia di usare un compensatore (accumulatore) che permette di immagazzinare una certa quantità di filamento e dunque prolungare il tempo per quella operazione.

Avvolgitrice a due fusi
Si consiglia che il filamento prodotto sia avvolto su bobine grandi che possono essere gestite da una avvolgitrice a due fusi. Ciò dà più tempo tra li cambiamenti delle bobine con un impatto sulla stabilità del processo di estrusione, si tratta anche di una soluzione più economica.

Avvolgitrice per confezionare
L'avvolgitrice per confezionare permette di avvolgere la lenza prodotta per le stampanti 3D su bobine più piccole di pesa da 0,5 a 1,0 kg.

 

Le nostre linee per la produzione di filamento per le stampanti 3D sono universali, resistenti, e grazie al software utilizzato, lavorano in modo automatico.